La cyclette è l’attrezzo ginnico per eccellenza, quello che ci permette di allenarci anche in casa, senza spostarci dal salotto oppure dalla camera da letto. Del resto, le dimensioni ridotte della cyclette rendono questo attrezzo ginnico molto semplice da utilizzare e da spostare in qualsiasi angolo della nostra casa. La cyclette da camera può essere usata da chiunque, anche dagli atleti non professionisti ed è particolarmente indicata per coloro che vogliono mantenersi in forma in maniera quotidiana.

La scelta sul mercato è, del resto, molto vasta, in commercio è possibile trovare diverse tipologie di cyclette. Ci riferiamo, in particolare, alla cyclette classica, alla bici ellittica e alla cyclette orizzontale, ognuna di esse è stata studiata e progettata per raggiungere un determinato risultato.

La cyclette classica è l’attrezzo ginnico maggiormente diffuso in tutto il mondo. Si tratta di una bici stazionaria che simula la pedalata della bicicletta su strada. L’utilizzo continuativo della cyclette classica ci aiuta a migliorare la funzionalità dell’apparato circolatorio, ad allenare la capacità respiratoria, a migliorare la mobilità degli arti inferiori, a tonificare glutei e cosce e ci aiuta a dimagrire.

La cyclette classica è disponibile anche nella variante orizzontale che è molto diversa da quella verticale visto che è dotata di un sedile con schienale ed i pedali sono posizionati dinanzi ad esso. La cyclette classica verticale è particolarmente indicata per coloro che hanno problemi di schiena, il sedile permette alla schiena di mantenersi sempre in posizione dritta ed evita così i traumi a livello lombare. La cyclette orizzontale è inoltre molto utilizzata da coloro che hanno bisogno di riabilitare gli arti inferiori compiendo il minimo sforzo.

La bici ellittica è un attrezzo ginnico che può essere definito come la naturale evoluzione della cyclette. Essa è costituita da due appoggi per i piedi che sono collegato ad una ruota magnetica alla quale sono collegate due aste verticali mobili dotate di maniglie. La bici ellittica è priva di sellino, utilizzando questo attrezzo ginnico, infatti, andremo a simulare lo sci di fondo. La bici ellittica ci permette di effettuare un ottimo allenamento cardiovascolare molto più completo rispetto a quello garantito dalla cyclette classica, l’ellittica ci permette, infatti, di mettere in movimento sia la parte inferiore che quella superiore del nostro corpo. La bici ellittica riesce a simulare sia la camminata che la corsa senza andare a causare fastidi sulla zona lombare e sulle articolazioni come invece spesso avviene utilizzando la cyclette classica. Proprio per questi motivi, la bici ellittica è consigliata a tutti coloro che soffrono di problemi di compressione nella zona lombare.

L’ellittica, inoltre, ci aiuta a bruciare più grassi e calorie in minore tempo rispetto a quelle bruciate utilizzando la cyclette classica. Inoltre, pedalando in avanti, ci aiuta a tonificare e a rassodare i quadricipiti. Sia la cyclette classica che l’ellittica sono ottimi attrezzi ginnici che ci aiutano a rimanere in forma senza spostarci da casa. Risulta essere chiaro che la scelta dell’una o dell’altra dipenderà dalle nostre particolari esigenze personali.